Impianti dentali
Esagono Interno

Piattaforma Unica su tutti i diametri

L’estrema versatilità degli impianti dentali AoN Implants è garantita dalla presenza di un’unica piattaforma implantare, presente in tutti i modelli e diametri di impianti, così da poter adattare l’intero catalogo di componenti protesiche.

Qualsiasi sia il tipo di riabilitazione che sceglierai di mettere in atto, i nostri impianti sono adatti ad ogni circostanza, con tutta la comodità di un vasto catalogo protesico.

Superficie OsteoPore

La superficie OsteoPore e’ ottenuta con un processo di doppia acidificazione.
Questa tipologia di trattamento impartisce la caratteristica microtopografica che è alla base delle superfici implantari di moderna concezione.
Le asperita’ della superficie sono separate da distanze dell’ordine del micrometro, caratteristica che le rende estremamente efficienti nell’attivazione piastrinica e nella ritenzione del coagulo nel sito implantare.
La struttura capillare di questa superficie agisce come una vera spugna, che trattiene i fattori di crescita e garantisce un veloce e favorevole decorso del processo di guarigione ossea.

Impianto dentale
IS-FOUR

IS-Four EI

PIATTAFORMA UNICA:
La stessa connessione protesica
per tutti i diametri agevola l’operatore,
semplificandone la gestione ed offrendo
la massima flessibilità al sistema.

PLATFORM SWITCHING:
La rastrematura convergente della parte
coronale favorisce la conservazione dell’osso
assicurando un’estetica costante del contorno
gengivale, stabilizzando i tessuti molli.

SPIRA PROGRESSIVA:
La spira ha un andamento progressivo
apico-coronale. Questa, durante la fase
di avvitamento, genera una compattazione
orizzontale della midollare, migliorando la
stabilità primaria (ideale su osso D3-D4).

PROFILO:
Il profilo tronco-conico offre
notevoli vantaggi in molte
situazioni critiche.

SCANALATURE APICALI:
Rendono l’impianto auto maschiante
e contribuiscono al recupero di frammenti
ossei misti a sangue e fattori di crescita
di origine midollare.

SPIRA APICALE TAGLIENTE:
Conferisce all’impianto capacità
autofilettante e automaschiante.

Impianto dentale
IS-FOUR

Una nuova generazione, innovativa.

Gli impianti dentali IS-FOUR di AoN sono viti endossee progettate e dimensionate per tutte le applicazioni nel settore della chirurgia odontoiatrica. Possono essere applicate in siti preventivamente preparati in zone edentule secondo la sequenza operatoria descritta di seguito. Il sistema, grazie alla sua estrema versatilità, permette di trattare virtualmente ogni caso, indipendentemente dal tipo di protesi. Data la morfologia della spira estremamente agressiva si consiglia l’utilizzo in presenza di osso D3 e D4. 

Grazie alle spire apicali taglienti, l’impianto acquista doti di stabilità ancora superiori.

Impianto dentale
CYROTH

Cyroth EI

PIATTAFORMA UNICA:
La stessa connessione protesica
per tutti i diametri agevola l’operatore,
semplificandone la gestione ed offrendo
la massima flessibilità al sistema.

PLATFORM SWITCHING:
La rastrematura convergente
della parte coronale favorisce la
conservazione dell’osso assicurando
un’estetica costante del contorno
gengivale stabilizzando i tessuti
molli.

BONE PLATFORM SWITCHING:
La particolare morfologia del
colletto consente di aumentare la
superficie di contatto con l’osso e di
preservare una quota maggiore
di periostio. La parte conica
coronale permette un cottatto
meno traumatico, con ridotta
pressione, sulla corticale crestale
evitando pericolose compressioni
sui vasi sanguigni.

PROFILO:
Il profilo a pareti parallele
auto-filettanti è molto versatile
e particolarmente indicato su
osso denso..

FRESATURE APICALI:
Rendono l’impianto auto
maschiante e contribuiscono
a creare stabilità primaria.

PUNTA CONICA:
ca rende possibili siti
sottoprepa rati nell’osso
più morbido.

Impianto dentale
CYROTH

Per ogni caso, non a caso.

Gli impianti dentali AoN della linea CYROTH, esagono interno, sono viti
endossee progettate e dimensionate per tutte le applicazioni nel settore
dell’ implantologia odontoiatrica. Si inseriscono nei siti opportunamente
scelti secondo la sequenza operatoria descritta in seguito.
Il design CYROTH è stato studiato per consentire una procedura chirurgica
semplice e versatile, che si adatta virtualmente a tutti i siti.
La fixture ha un profilo cilindrico con una rastremazione conica importante
della parte apicale studiata per ottimizzare l’inserimento dell’impianto, per
trattare le condizioni anatomiche comuni e per assicurare i migliori risultati
estetici.

Impianto dentale
CYROTH SHORT

cyroth_nano

PIATTAFORMA UNICA:
La stessa connessione protesica
per tutti i diametri agevola l’operatore,
semplificandone la gestione ed offrendo
la massima flessibilità al sistema.

PLATFORM SWITCHING:
La rastrematura convergente della parte
coronale favorisce la conservazione dell’osso
assicurando un’estetica costante del contorno
gengivale, stabilizzando i tessuti molli.

FRESATURE APICALI:
Rendono l’impianto auto
maschiante e contribuiscono
a creare stabilità primaria.

PROFILO:
Il profilo tronco-conico offre
notevoli vantaggi in molte
situazioni critiche.

Impianto dentale
CYROTH SHORT

L'impianto short della famiglia.

Gli impianti dentali AoN della linea CYROTH SHORT, esagono interno, sono
viti endossee progettate e dimensionate per particolari applicazioni nel
settore dell’impiantologia odontoiatrica. Si inseriscono nei siti opportunamente
scelti secondo la sequenza operatoria descritta in seguito.

Il design CYROTH SHORT è stato studiato per consentire il trattamento
delle zone con forti regressioni ossee, come valida alternativa alle riabilitazioni
che prevedono importanti ricostruzioni ossee. Gli impianti sono disponibili
in 4 diametri e in lunghezze da 5,5 e 7mm, la parte coronale presenta una
parte di 1,5mm senza spire, questo permette di gestire questa parte di
colletto all’interno dei tessuti molli. Questa design implantare, permette di
trattare casi con forti regressioni, riuscendo a posizionare l’impianto anche
in presenza di 4/4,5 mm d’osso senza avere esposizione della spira. La parte
apicale piatta auto maschiante, ed il profilo cilindrico delle pareti dell’impianto,
permettono di avere più spira utile al contatto con l’osso in modo da offrire
un’ottima stabilità primaria.

Impianto dentale
KAROTH

PIATTAFORMA UNICA:
La stessa connessione protesica
per tutti i diametri agevola l’operatore,
semplificandone la gestione ed offrendo
la massima flessibilità al sistema.

PLATFORM SWITCHING:
La rastrematura convergente della parte
coronale favorisce la conservazione dell’osso
assicurando un’estetica costante del contorno
gengivale, stabilizzando i tessuti molli.

DOPPIA SPIRA:
Il filetto della fixture ha una spira
a due principi, che fa in modo
che ad ogni giro la vite avanzi
il doppio di una fixture a filetto
classico.

PROFILO:
Il profilo tronco-conico offre
notevoli vantaggi in molte
situazioni critiche.

FRESATURE APICALI:
Rendono l’impianto auto
maschiante e contribuiscono a
creare stabilità primaria.

Impianto dentale
KAROTH

Mai stato così semplice.

Gli impianti dentali AoN della linea KAROTH, esagono interno, sono viti
endossee progettate e dimensionate per tutte le applicazioni nel settore
dell’ implantologia odontoiatrica. Si inseriscono nei siti opportunamente
scelti secondo la sequenza operatoria descritta in seguito. La parte apicale
è conica, mentre la parte coronale è cilindrica. Il disegno tronco-conico
consente di posizionare l’impianto lungo la direzione di carico, riducendo
così le possibili tensioni causate dal carico non assiale. Il design KAROTH
consente una procedura chirurgica semplice, specialmente in situazioni di
inserimento immediato in alveolo post-estrattivo ed in posizioni estetiche.

Gli impianti KAROTH sono disponibili in 4 diametri e in lunghezze che
variano da 8 a 15 mm. Il profilo tronco-conico è progettato per ottimizzare
l’inserimento dell’impianto, per trattare le condizioni anatomiche comuni e
per assicurare i migliori risultati estetici.Il suo profilo permette l’inserimento
nelle zone che limitano il posizionamento di un impianto a forma standard.

Impianto dentale
IS-TWO

PIATTAFORMA UNICA:
La stessa connessione protesica
per tutti i diametri agevola l’operatore,
semplificandone la gestione ed offrendo
la massima flessibilità al sistema.

PLATFORM SWITCHING:
La rastrematura convergente della parte
coronale favorisce la conservazione dell’osso
assicurando un’estetica costante del contorno
gengivale, stabilizzando i tessuti molli.

MICRO FILETTATURA:
Aumenta la stabilità primaria
quando l’impianto va ad
impegnare la corticale.

PROFILO:
Il profilo tronco-conico offre
notevoli vantaggi in molte
situazioni critiche.

SPIRA AGGRESSIVA:
Aumenta la stabilità

primaria in osso D3-D4.

FRESATURE APICALI:
Rendono l’impianto auto
maschiante e contribuiscono
a creare stabilità primaria

Impianto dentale
IS-TWO

Efficienza in tutte le applicazioni.

Gli impianti dentali AoN della linea IS-TWO sono viti endossee progettate
e dimensionate per tutte le applicazioni nel settore dell’ implantologia
odontoiatrica.
Si inseriscono nei siti opportunamente scelti secondo la sequenza
operatoria descritta in seguito.
La parte apicale è conica, mentre la parte coronale è cilindrica. Il disegno
tronco-conico consente di posizionare l’impianto lungo la direzione di
carico, riducendo così le possibili tensioni causate dal carico non assiale.

Gli impianti IS-TWO sono disponibili in 2 diametri e in lunghezze che variano
da 8 a 17 mm.

Il profilo tronco-conico è progettato per ottimizzare l’inserimento
dell’impianto, per trattare le condizioni anatomiche comuni e per
assicurare i migliori risultati estetici. Inoltre, permette l’inserimento
nelle zone che limitano il posizionamento di un impianto a forma
standard.

Scarica il catalogo completo
degli impianti esagono interno
by AoN Implants

Sei un professionista del settore dentale?
In ottemperanza con quanto previsto dalla normativa vigente, dichiaro sotto la mia responsabilità di essere un professionista del settore odontoiatrico e di essere pertanto autorizzato a prendere visione del contenuto di questo sito internet.